Home » Curiosità » Corri criceto, corri!

Corri criceto, corri!

ruota-cricetoCorri criceto corri! Eccoci siamo in palestra e li vedo… orde di persone-criceto che muovono le zampette su quella sorta di rullo automatico con tanto di cuffie alle orecchie, sudore che cola e lingua che si trascina all’altezza delle scarpe…

Che poi fosse divertente, ma penso sia una delle cose più noiose e monotone che la mente umana abbia mai concepito: “correre su una macchina” senza una destinazione, correre come un criceto sulla ruota…

E ammesso che si riesca a superare il fattore noia, almeno che ci fosse un’utilità…

Si perchè per muoversi ci si muove non ci sono dubbi… piuttosto di rimanere sul divano davanti alla TV!

Ma quale è il motivo della nostra corsa? Il criceto non corre con un obbiettivo, il criceto non ha un cervello capace di elaborare che attraverso l’esercizio può modificare il suo corpo, il criceto corre e basta, spinto dall’istinto e magari da un piccolo incentivo che potrebbe essere quello di arrivare al cibo che gli è stato messo davanti.

Ma una persona pensante, con l’obbiettivo di tonificare il proprio corpo con tutta la varietà di esercizi che esistono perchè dovrebbe fossilizzarsi su quell’arnese chiamato tapis roulant?

Immagine2Se l’obbiettivo è come detto poc’anzi tonificare, nel senso di eliminare il grasso superfluo e migliorare il tono muscolare, bisogna innanzitutto ricordare che il dimagrimento NON coincide con la perdita di peso.

Il nostro peso corporeo è dato dall’insieme di più fattori: struttura ossea, organi interni, massa muscolare, acqua corporea intra ed extra-cellulare e massa grassa.

Dimagrire significa diminuire solo la massa grassa e preservando il più possibile la massa muscolare.

La massa muscolare è molto importante non solo per gli atleti agonisti ma per tutti gli individui in generale.Innanzitutto perchè la massa muscolare è determinante nel regolare il consumo energetico di una persona e quindi il suo metabolismo.

Meno massa muscolare possiedo e tanto più lento sarà il mio ritmo metabolico, che detto in altre parole si traduce in una maggiore difficoltà a perdere grasso.

Ogni attività di endurance come la corsa su lunghe distanze che non prevede il lavoro muscolare di tutto il corpo farà sì che si avrà una perdita di massa muscolare, dovuta alla prevalenza dei fenomeni catabolici e al mancato lavoro svolto dagli altri distretti corporei.

Eh sì perchè non dimentichiamoci che quando ricerchiamo il dimagrimento, non ci interessa dimagrire a caso, in realtà tutti ricercano un dimagrimento localizzato nelle aree di maggior interesse; gli uomini solitamente sulla zona addominale e le donne su cosce e glutei.

Ma come si può modellare il corpo senza un allenamento specifico e mirato?

La corsa va benissimo come attività per migliorare la resistenza e la capacità aerobica ma ai fini della tonificazione serve?

massa-magra-gordaLa classica corsetta a passo lento o moderato nella quale molte persone si lanciano come criceti iniziano con lo scopo di dimagrire, il più delle volte fa perdere solo peso per una riduzione della massa magra (muscolo) anzichè della massa grassa.

Sappiate che un maratoneta può arriva a perdere fino a 4 kg di massa muscolare nel corso di una competizione a causa dei processi catabolici che la corsa innesca.

Vi è dunque chiaro perché le persone perdono peso correndo?

Perchè perdono principalmente muscolo e il muscolo pesa di più del grasso.

Se dedicate tutto il tempo del vostro allenamento alla corsa il risultato che otterrete sarà un aspetto più flaccido di prima, soprattutto nella parte superiore del corpo (petto, braccia, addome).

Il segreto per togliere il grasso superfluo non è quello di bruciare le calorie, dovrete invece innescare una vera e propria conversione della vostra massa corporea: migliorando il tono muscolare complessivo del vostro corpo migliorerete anche il vostro metabolismo e diventerete una macchina brucia-grassi.

Per tonificare il vostro corpo dovrete quindi cercare di far lavorare tutti i muscoli, magari con esercizi che favoriscano il lavoro sinergico di più gruppi muscolari.

Ricordate inoltre che avere un buon tono muscolare vi permetterà di essere più forti in generale, sia in termini di energia sia in termini di salute in quanto alzerete le vostre difese immunitarie.

Avere un buon tono muscolare è fondamentale poi per resistere più a lungo a situazioni estreme come i tumori.

Eh già, sapete cosa si mangia il tumore per prima cosa? Si mangia i muscoli!

Perciò sperando che a nessuno capiti questa situazione, tuttavia sappiate che una persona con un buon tono muscolare ha più possibilità di resistere a lungo alla malattia rispetto ad una con uno scarso tono muscolare.

Morale di questo blog: non correte come criceti, usate il vostro corpo in modo intelligente e cercate di sviluppare il vostro tono muscolare con un esercizio fisico completo.

Così facendo non solo dimagrirete e vi tonificherete ma getterete anche le basi per una buona salute che duri nel tempo.

Vuoi un aiuto su come impostare il tuo programma di allenamento? Contattami!

Daniele Bertaggia Personal Trainer

Nutritional Sport Consultant

Professionista del Benessere

www.danielebertaggia.it

http://shop.danielebertaggia.it

Riguardo Daniele Bertaggia

Daniele Bertaggia
La mia missione è quella di diventare un punto di riferimento per le persone che intendono mettersi in forma nel rispetto della salute: per coloro che desiderano semplicemente perdere peso, per gli sportivi che vogliano migliorare le performance nello sport che praticano, per tutte le persone che vogliono migliorare le proprie condizioni psico-fisiche in modo assolutamente naturale.

Potrebbe Interessarti Anche

EMANUELE BRUTTI STORIA DI UN CAMPIONE

Emanuele Brutti è nato il 01 Maggio 1971, in un giorno di festa, la Festa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *